UNIONE  ASTROFILI   ITALIANI

SEZIONE METEORE



Osservazioni di bolidi in SETTEMBRE 2006

Observational data of September fireballs

(c)UAI-sm
I dati compresi [ ... ] sono stati dedotti e/o misurati in sede di analisi a cura della UAI-sm.
"Fonte" indica la persona o l'ente da cui si sono attinte le informazioni.



2006 settembre 02 / 20h30m TU / Magn max -4

Chiara MARENCO.
PIANI DI SAN LORENZO (AL), +44.7328° -9.0828° +592mt.
Magn: -1 iniziale, -3 finale. Forma a goccia. Diametro 5'. Durata 4 secondi. Velocità angolare media. Colore (testa) giallo/rosso, (scia) giallo. Scia persistente 1.5 secondi. Traccia disegnata su mappa: accensione 273.5°,+56.58° (eq.2000) in DRA, spegnimento in HER.
Fonte: C.Marenco, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide 2006_09_02_2030 C.Marenco (c)2006
Disegno su mappa gnomonica della meteora di magn -4 apparsa in DRA/HER il 2 settembre -- 2006 C.Marenco


2006 settembre 06 / 01h13m34s TU / Magn max -2.5 [zenitale -3.1] / VIDEO

Enrico STOMEO.
SCORZE' (VE), +45.5682° -12.1139° +20mt (ED1950).
Meteora ripresa con videocamera ccd, obiettivo 3.8mm, integrazione 2x. Velocità angolare 9.5°/sec. Traccia: sporadica, accensione in CEP/CAM, spegnimento in LYN.
Fonte: E.Stomeo, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Sporadica filmata il 6 settembre 2006 alle 031334 UT 2006 E.Stomeo
Sporadica di magn zenitale -3.1 ripresa in CEP / LYN il 6 settembre con video camera ccd e obiettivo
3,8 mm. In basso a sinistra è la costellazione dell'Auriga. --- 2006 E.Stomeo


2006 settembre 12 / 21h16m00m TU / Magn max -5

Andrea BOVO.
ORVIETO (TR) scalo, campo sportivo De Martino,
[+42.72° -12.14° +120mt].
Forma a goccia. Diametro 3'. Durata 2 secondi. Velocità angolare media. Colore (testa) giallo-verde. Traccia: inizio non osservato, avvistamento a Nord/Ovest a +70° di altezza, spegnimento a Nord.
Fonte: A.Bovo, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2006 settembre 24 / 03h45m52s TU / Magn max -2.8 [zenitale -3.5] / VIDEO

Maurizio ELTRI.
VENEZIA LIDO (VE), +45.4139° -12.3764° +10mt (ED1950).
Meteora ripresa con videocamera ccd, obiettivo 3.8mm, integrazione 2x. Velocità angolare 22.5°/sec. Traccia: accensione in UMA/LYN, spegnimento in UMA.
Fonte: M.Eltri, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide 2006_09_24_034552 M.Eltri (c)2000
Sporadica di magn zenitale -3.5 ripresa in CEP / LYN il 24 settembre alle 03h45m UT con video
camera ccd e obiettivo 3,8 mm. A destra è la costellazione dell'Auriga. -- 2006 M.Eltri


2006 settembre 24 / 19h55m TU / Magn max -5

Alberto CALVELLI.
CINGOLI (MC),
[+43.37° -13.22°] +631mt.
Colore bianco-verde. Traccia: accensione a N_090°E,+50° in AND/PEG, spegnimento a N_060°E,+20° in PER.
Fonte: A.Calvelli, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2006 settembre 26 / 19h30m-20h00m TU / Magn max [...]

Sandro CECCHIN.
BELLUNO (BL) via Vittorio Veneto,
[+46.17° -12.26° +385mt].
Magn: di notevole grandezza. Visibile lo schermo d'urto della testa. Frammentazione in piccoli pezzi lungo il percorso. Durata 5-6 secondi. Colore bianco > viola/verde. Traccia: visto verso NordEst a +30°/+35° di altezza, moto da sinistra a destra.
Fonte: S.Cecchin, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide del 27 settembre 2006
18h46m07s TU

2006 settembre 27 / 18h46m13s TU / Magn max [? -0.3] [zenitale -1.5] / VIDEO
Flavio CASTELLANI.
Monte BALDO (VR), +45.6978° -10.8589° +1208mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd, obiettivo 6.0mm, integrazione 2x. Velocità angolare 5.5°/sec. Durata 1.98 secondi. Traccia parziale (±6.9'): accensione 347.43°,+15.92° (eq.2000) in PEG, punto intermedio 358.51°,+14.93° (eq.2000) in PEG.
Fonte: F.Castellani, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2006 settembre 27 / 18h46m07s TU / Magn max -2.5
[zenitale -2.7] / VIDEO
Maurizio ELTRI.
VENEZIA LIDO (VE), +45.4139° -12.3764° +10mt (ED1950).
Meteora ripresa con videocamera ccd, obiettivo 3.8mm, integrazione 2x. Velocità angolare 7.8°/sec. Traccia: accensione in LYR, spegnimento in DRA.
Fonte: M.Eltri, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide 2006_09_27 ore 184607 UT -- (c) M.Eltri
Meteora di -2,5m ripresa tra LYR e DRA il 27 settembre 2006 con video
camera ccd e obiettivo 3,8mm -- 2006 M.Eltri

Questa brillante sporadica è stata osservata simultaneamente dalle due postazioni distanti tra loro 122,2 km. Combinando i dati a disposizione, risulta che il meteoroide è entrato nell'atmosfera con una inclinazione di 57,6° e azimut medio N_184,3°E a un'altezza di 89,2 km sui cieli del Veneto, poco a ovest di Venezia, terminando lentamente la propria corsa a un'altezza di 46,2 km dopo 3,6 secondi. La meteora è risultata provenire da un radiante sconosciuto nella costellazione dell'Aquila.

Nella mappa è indicata grosso modo la proiezione del percorso atmosferico del bolide sopra il Veneto centrale tra l'area a est di Padova e quella a nord-est di Scorzè (VE).


Meteora del 28 settembre 2006
02h31m10s TU

2006 settembre 28 / 02h31m08s TU / Magn max -1.9 [zenitale -2.3] / VIDEO
Enrico STOMEO.
SCORZE' (VE), +45.5682° -12.1139° +20mt (ED1950).
Meteora ripresa con videocamera ccd, obiettivo 3.8mm, integrazione 2x. Velocità angolare 18.8°/sec. Traccia: sporadica, accensione in AUR/GEM, spegnimento in LYN in 111.64°,+47.65° (eq.2000).
Fonte: E.Stomeo, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2006 settembre 28 / 02h31m13s TU / Magn max -1.6
[zenitale -1.9] / VIDEO
Maurizio ELTRI.
VENEZIA LIDO (VE), +45.4139° -12.3764° +10mt (ED1950).
Meteora ripresa con videocamera ccd, obiettivo 3.8mm, integrazione 2x. Velocità angolare 22.8°/sec. Traccia: accensione in AUR/LYN, spegnimento in CAM/LYN in 109.78°,+60.7° (eq.2000).
Fonte: M.Eltri, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Questa brillante sporadica è stata osservata simultaneamente dalle due postazioni distanti tra loro 26.433 km. Combinando i dati a disposizione, risulta che il meteoroide è entrato nell'atmosfera con una velocità di circa 62 km/sec, con una inclinazione di 51,6° e azimut medio N_142,7°E a un'altezza di 114,8 km sui cieli a est della laguna di Marano, terminando la propria corsa a un'altezza di 92,3 km dopo meno di un secondo. La meteora è risultata provenire da un radiante sconosciuto nella costellazione di Orione.

Nella mappa è indicata grosso modo la proiezione del percorso atmosferico del bolide sopra il Friuli sui cieli tra Lignano est e l'area a nordest di Portogruaro.

Bolide del 28 settembre 2006
17h23m TU

2006 settembre 28 / 17h23m TU / Magn max -5
Andrea MICCOLI.
BORGO PODGORA (LT),
[+41.513° -12.855° +20mt].
Lm: al termine del crepuscolo civile. Magn: -5 iniziale e finale. Forma globulare, 15' di diametro. Durata 4 secondi. Velocità angolare 5°/sec, media. Colore (testa) giallo-verde, (scia) bianco. Traccia: accensione a N_190°E [in HER], spegnimento a N_170°E [in LYR].
Fonte: A.Miccoli, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.


2006 settembre 28 / 17h20m TU circa / Magn max [...]
Francesca CAMPOLI.
ROMA nord-est (RM), in auto sulla A1,
[+42.07° -12.63° +100mt].
Magn: oggetto incandescente. Traccia: vista a sud, discendente per almeno 20° di lunghezza con inclinazione di 45°, altezza +30°/+45°.
Fonte: F.Campoli, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Questa brillante sporadica è stata osservata simultaneamente dalle due postazioni distanti tra loro 64,9 km. Purtroppo i dati disponibili sono molto incerti e imprecisi, con carenze osservative sia per quanto attiene le altezze apparenti che gli azimut del percorso. Combinando comunque i dati risulta che il meteoroide è entrato nell'atmosfera molto lentamente con una inclinazione di circa 61° e azimut medio N_196°E a un'altezza di 82 km sui cieli della costa tirrenica in prossimità di Latina, terminando la propria corsa a un'altezza di circa 41 km.


Per inviare i dati osservativi, informazioni e  annotazioni scrivere alla UAI-sm

Per  tornare  alla  pagina principale  della UAI-sm

Aderisci alla Mailing List italiana METEORE
gruppo di discussione via e-mail per lo scambio di informazioni e dati osservativi su meteore, bolidi e meteoriti.
Pagina Web principale:
http://it.groups.yahoo.com/group/Meteore

Questo è l'accesso
alle pagine di questo sito