UNIONE ASTROFILI ITALIANI
Sezione METEORE (UAI-sm)
UAI Meteor Section - - - - - - - Italian Meteor Group



Osservazioni di bolidi in MARZO 2012

Observational data of March fireballs

(c)UAI-sm
I commenti e i dati compresi [...] sono stati dedotti e/o misurati in sede di analisi a cura della UAI-sm.
Analisi delle traiettorie e calcoli orbitali a cura di Enrico Stomeo e Stefano Crivello.
"Fonte" indica la persona o l'ente da cui si sono attinte le informazioni.


Bolide dell' 01 marzo 2012 sui cieli tra Piemonte e Svizzera

2012 marzo 01 / 21h27m UT / Magn max -6.0
Filippo PAPINI.
SIENA (SI)
, viale Mazzini, in auto, +43.332° -11.326° +296mt.
Magn: -2 finale. Forma elissoide a goccia. Durata (traccia parziale) 2-3 secondi. Velocità angolare rapida. Colore: (testa) bianco-verde, (scia) verde. Scia persistente 1 secondo circa. Traccia parziale: discendente in verticale in direzione nord-ovest, sparizione (dietro ostacoli) a +20°/+25° di altezza.
Fonte: F.Papini, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2012 marzo 01 / 21h25m UT / Magn max [...] / VIDEO
Stefano CRIVELLO.
GENOVA (GE)
, +44.4180° -8.9475° +30mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (C3P8), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec. Magn: -0.1 (all'uscita dal campo). Velocità angolare 10°/sec. Traccia parziale: accensione in CAS/CEP, uscita dal campo in CAS.
Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Meteora 2012_03_01_2125 UT  S.Crivello (GE)
Bolide 2012_03_01_2126 UT --  M.Bianchi (MB) 2012 marzo 01 / 21h26m33s UT / Magn max -13 / FOTO
Marco BIANCHI.
COGLIATE (MB)
, campo di Volo
[+45.6413° -9.066° +225mt].
Meteora fotografata con camera Canon EOS 300d f:4 Iso 400 esposizione 10 secondi. Magn: -13 iniziale. Velocità angolare rapida. Durata 1 sec. Colore (testa) bianco/azzurro, (scia) bianco. Scia persistente 1 secondo. Traccia parziale: entrata in campo
[in PER], spegnimanto [in ARI].
Fonte: M.Bianchi, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.


Questo bolide è stato avvistato giovedì 01 marzo alle 21h25m40s UT, mentre sorvolava i cieli del nord-ovest d'Italia, tra il Piemonte e la Svizzera. La meteora fortunatamente è stata filmata nella sua parte iniziale dalla Liguria, da una delle videocamere di sorveglianza italiane della rete dell'IMO Video Network fatto che ha permesso di misurare la velocità di impatto con l'atmosfera. E' stata anche fotografata nella sua parte finale durante uno star party di astrofili in Lombardia ed è stata anche osservata visualmente dalla lontana
Toscana. Il meteoroide, che ha originato la meteora, è entrato in atmosfera con una velocità abbastanza lenta e con direzione all'incirca da sud-est a nord-ovest. Combinando i dati per ora a disposizione risulta che la meteora, proveniente da un radiante eclitticale della corrente complessa delle Virginidi, si è resa visibile a circa 92 km di altezza sui cieli del Piemonte (circa 4 km a nord di Sesia) ed è terminata a circa 41 km dal suolo sui cieli della Svizzera (circa 15 km a nord-ovest di Breuil).

Bolide dell' 01 marzo 2012 sui cieli del mar Ligure

2012 marzo 01 / 22h41m07s UT / Magn max -8.0 [zenitale -9.3] / VIDEO
Stefano CRIVELLO.
CASERZA (GE)
, +44.5574° -9.04225° 738mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (BILBO), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec. Magn: con flare massimo e frammentazione a 0,51 del percorso e flare secondario (magn -7.5) a 0,70 del percorso. Velocità angolare 5°/sec circa. Scia persistente. Traccia: accensione in CRT, spegnimento in SEX/HYA.
Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide 2012_03_01_2241 UT --  S.Crivello (GE)
2012 marzo 01 / 22h41m UT / Magn max [...]
Susy GHIA.
GENOVA Righi (GE)
, osservatorio,
[+44.425° -8.936° +298mt]
Magn: fluorescente. Testa di forma ovale. Durata pochi secondi. Colore (testa) azzurro argenteo, (scia) verde/azzurro. Traccia: accensione sotto LEO
[calcolato in CRT], spegnimento in direzione di Alpha AUR [calcolato in LEO].
Fonte: S.Ghia, Facebook e UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2012 marzo 01 / 22h41m06s UT / Magn max -1.3 [zenitale -4.9] / VIDEO
Enrico STOMEO.
SCORZE' (VE)
, +45.5671° -12.1137° +20mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (NOA38), obiettivo 3.8mm f:0,8 e software MetRec. Magn: massima a 0,80 del percorso. Velocità angolare 7°/sec circa. Traccia: accensione in PUP, spegnimento CMA.
Fonte: E.Stomeo, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Questo bolide è stato avvistato giovedì 01 marzo alle 22h41m06s UT, mentre
Bolide 2012_03_01_2241 UT --  E.Stomeo (VE)
Azimut e proiezione al suoli del bolide 2012_03_01_2241 UT --  UAI-sm sorvolava i cieli del mar Ligure. La meteora è stata filmata da due videocamere di sorveglianza italiana della rete dell'IMO Video Network presenti in Liguria e Veneto rispettivamente. La prima ha ripreso la meteora con una prospettiva molto stretta, vedendola venire verso di sè, la seconda invece con una prospettiva ottimale, sebbene da una distanza di oltre 300 km. Nonostante l'orario di prima sera, l'evento è stato testimoniato visualmente in modo utile soltanto da un'astrofilo di Genova. Il meteoroide, che ha originato il bolide, è entrato in atmosfera con una media velocità e con direzione all'incirca da sud-sud-est a nord-nord-ovest. Combinando i dati per ora disponibili risulta che la meteora si è resa visibile a circa 90 km di altezza sui cieli del mar Ligure a una sessantina di km al largo della costa livornese, ed è terminata a circa 53 km di altezza sui cieli a una quarantina di km dalla costa ligure di levante.

Bolide 2012_03_09_0103  UT --  D.Valeri 2012 marzo 09 / 01h03m17s UT / Magn max -5.7 (zenitale -6.1) / VIDEO
Diego VALERI.
TORTORETO (TE), +42.8075° -13.935° +12mt (WGS84)
Meteora ripresa con videocamera ccd, obiettivo 4mm (f:1,2). Durata 1.08 secondi. Magn: due flare e due frammentazioni lungo il percorso. Colore: flare blu-bianco. Scia persistente 6 secondi circa. Traccia (eq.2000): accensione 206.247°, +40.765° in CVN/UMA, spegnimento 222.848°,+38.342° in BOO.
Fonte: D.Valeri,
UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide del 10 marzo 2012 sui cieli del mare Adriatico
Sabato 10 marzo alle 02h27m UT un grosso meteoroide è entrato in atmosfera sui cieli del mare Adriatico al largo della costa dell'Emilia Romagna (in corrispondenza delle valli di Comacchio). Il bolide si è reso visibile sui cieli di Ravenna ed è terminato con una traiettoria all'incirca SSW -> NNE, al largo del delta del fiume Po, ad oltre una cinquantina di km di altezza. La brillante meteora ha mostrato una spettacolare esplosione quasi al termine del percorso, frantumandosi in vari pezzi. Il brillantissimo bolide è stato filmato da 4 postazioni video della rete di monitoraggio dell'attività meteorica.
Bolide 2012_03_10_0227 UT -- Proiezione al suolo --  UAI-sm
Bolide 2012_03_10_0227 UT --  E.Stomeo 2012 marzo 10 / 02h27m UT / Magn max -11.9 [zenitale -13.0] / VIDEO
Enrico STOMEO.
SCORZE' (VE)
, +45.5671° -12.1137° +20mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (MIN38), obiettivo 3.8mm f:0,8 e software MetRec. Magn: flare max con frammentazione a 0,79 del percorso. Velocità angolare 7°/sec circa. Scia persistente. Traccia: accensione in VIR, spegnimento in OPH.
Fonte: E.Stomeo, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.
Bolide 2012_03_10_0227 UT --  M.Eltri 2012 marzo 10 / 02h27m UT / Magn max -12.2 / VIDEO
Maurizio ELTRI.
VENEZIA LIDO (VE)
, +45.4128° -12.3708° +10mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (MET38), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec. Velocità angolare 5°/sec circa. Scia leggermente persistente. Traccia parziale: accensione in VIR, punto intermedio (flare max) in SER.
Fonte: M.Eltri, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.
Bolide 2012_03_10_0227 UT ---  F.Zanotti 2012 marzo 10 / 02h27m UT / Magn max -8.0 [zenitale -9.0] / VIDEO
Ferruccio ZANOTTI.
FERRARA (FE)
, +44.8181° -11.6167° 9mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd (Ferrara-SE), obiettivo 2,6mm f:1,0 e UfoCapture. Magn: flare lungo il percorso. Durata 2,20 secondi. Scia persistente 1.12 secondi. Video:
http://youtu.be/QCL15-bjotk . Traccia (eq.2000): accensione 242.409° +21.444° in HER/SER, spegnimento 280.987°,+26.114° in HER/LYR.
Fonte: F.Zanotti in METEORE mailing list.


Per inviare i dati osservativi, informazioni e  annotazioni scrivere alla UAI-sm

Per  tornare  alla  pagina principale  della UAI-sm

Aderisci alla Mailing List italiana METEORE
gruppo di discussione via e-mail per lo scambio di informazioni e dati osservativi su meteore, bolidi e meteoriti.
Pagina Web principale:
http://it.groups.yahoo.com/group/Meteore