UNIONE ASTROFILI ITALIANI
Sezione METEORE (UAI-sm)
UAI Meteor Section - - - - - - - Italian Meteor Group



Osservazioni di bolidi in FEBBRAIO 2013

Observational data of February fireballs

(c)UAI-sm
I dati compresi [...] sono stati dedotti e/o misurati in sede di analisi a cura della UAI-sm.
I commenti e le analisi sono a cura di E.Stomeo, M.Eltri e S.Crivello.
"Fonte" indica la persona o l'ente da cui si sono attinte le informazioni.

Bolide 2013_02_01_0317 UT --  S.Crivello (GE) 2013 febbraio 01 / 03h17m39s UT / Magn max -6.0 / VIDEO
Stefano CRIVELLO. CASERZA (GE), +44.5574° -9.0425° 738mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (BILBO), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Lm: nel chiarore lunare. Velocità angolare 10°/sec circa. Traccia parziale: accensione N_167° circa in VIR, uscita dal campo N_187° circa in HYA, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2013 febbraio 01 / 03h35m37s UT / Magn max -6.0 / VIDEO
Stefano CRIVELLO. CASERZA (GE), +44.5574° -9.0425° 738mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (BILBO), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Lm: nel chiarore lunare. Velocità angolare 11°/sec circa. Scia persistente. Traccia parziale: accensione N_132° circa in BOO, uscita dal campo N_128° circa i CVN, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.


2013 febbraio 01 / 03h35m37T / Magn max -4.4 [zenitale -4.5] / VIDEO
Stefano CRIVELLO. GENOVA (GE), +44.4180° -8.9475° +30mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd (C3P8), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Magn: max a 0,90 del percorso. Velocità angolare 12°/sec circa. Scia persistente.

Bolide 2013_02_01_0335 UT --  S.Crivello (GE)

Traccia: accensione (?) N_113° circa in BOO, spegnimento N_070° circa in BOO/UMA, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.
2013 febbraio 01 / 03h35m37s UT / Magn max -2.3 [zenitale -2.4] / VIDEO
Stefano CRIVELLO. CASERZA (GE), +44.5574° -9.0425° 738mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (STG38), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Magn: max a 0,87 del percorso. Velocità angolare 9°/sec circa. Scia molto persistente. Traccia: accensione N_132° circa in BOO, spegnimento N_122° circa i CVN, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide del 4 febbraio 2013 sul Trentino Alto Adige

2013 febbraio 04 / 20h57m UT / Magn max -8.5 [zenitale -10.1] / VIDEO
Flavio CASTELLANI & Gianfranco CORRADI. mt BALDO (VR), +45.6977° -10.8588° +1208mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd (BMH2), obiettivo 4,5mm f:1,2 e software MetRec_5. Magn: max a 0,91 del percorso. Velocità angolare 9°/sec circa. Scia persistente. Traccia: accensione N_004° circa, spegnimento N_356° circa, delta LEO. Fonte: F.Castellani, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2013 febbraio 04 / 20h57m UT / Magn max (-1.3) / VIDEO
Enrico STOMEO. SCORZE' (VE), +45.5671° -12.1137° +20mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd (SCO38), obiettivo 3.8mm f:0,8 e software di acquisizione MetRec_51. Velocità angolare 8°/sec circa. Traccia: accensione N_326° circa, uscita dal campo N_323° circa, delta LEO. Fonte: E.Stomeo, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide 2013_02_04_2057 UT ---  F.Castellani (VR)


2013 febbraio 04 / 20h57m UT / Magn max -3.4 [zenitale -6.0] / VIDEO
Leo SCARPA. ALBERONI (VE), +45.3488° -12.3225° +10mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (LEO), obiettivo 4.5mm f:1,2 e software di acquisizione MetRec_5. Lm: nella foschia. Magn: max a 0,89 del percorso. Velocità angolare 7°/sec circa. Traccia: accensione N_326° circa, spegnimento (esplosione) N_323° circa, delta LEO. Fonte: L.Scarpa, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide 2013_02_04_2057 UT --  L.Scarpa (VE)

Combinando i dati per ora a disposizione risulta che il meteoroide, che ha originato il bolide, è entrato in atmosfera con una velocità prossima a 23 km/sec con direzione all'incirca da N_104,7°E. La meteora si è resa visibile in Trentino Alto Adige, poco a nord dello Stelvio (a nord di Silandro) a circa 98 km di altezza ed è terminata a circa 69 km dal suolo. Il bolide, risultato provenire da un radiante prossimo all'eclittica nella costellazione del Cancro, è associabile alla conosciuta corrente delle delta Leonidi. Questa l'orbita del meteoroide calcolata in via preliminare: a 2.468, q 0.684, e 0.722, w 254.23, node 316.03, i 8.96 (eq.2000).

2013 febbraio 08 / 04h43m-04h45m UT / Magn max
Marco GIRAUDO. PIASCO (CN),
[+44.559° -7.445° +502mt]
Durata 1 secondo circa. Colore (scia) verde. Traccia: molto bassa sull'orizzonte sud-ovest, discendente
[accensione N_225°,+27° spegnimento N_216°,+14°]. Fonte: M.Giraudo, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2013 febbraio 09 / 05h36m43s UT / Magn max -5.0 [zenitale -7.1] / VIDEO
Stefano CRIVELLO. CASERZA (GE), +44.5574° -9.0425° 738mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (BILBO), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Lm: nel crepuscolo. Magn: max a 0,83 del percorso. Velocità angolare 9°/sec circa. Traccia: accensione N_217° circa, spegnimento N_213° circa, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

Bolide 2013_02_09_0536 UT --  S.Crivello (GE)

Bolide del 9 febbraio 2013 sulla Lombardia

2013 febbraio 09 / 18h40m UT circa / Magn max [...]
Elisa FEROLDI. CELLA DATI (CR), in auto, SP 87
[+45.095° -10.223° +31mt]
Durata pochi istanti. Traccia: avvistamento a Nord, leggermente discendente (quasi orizzontale) verso Ovest, bassa sull'orizzzonte
[+25°±5°]. Fonte: E.Feroldi, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2013 febbraio 09 / 18h36m UT / Magn max (+0.0) / VIDEO
Leo SCARPA. ALBERONI (VE), +45.3488° -12.3225° +10mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (LEO), obiettivo 4.5mm f:1,2 e software di acquisizione MetRec_5. Lm: nella foschia. Velocità angolare 5°/sec circa. Traccia: accensione N_284° circa, sparizione N_283° circa, psi LEO. Fonte: L.Scarpa, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2013 febbraio 09 / 18h36m UT / Magn max (+0.5) / VIDEO
Enrico STOMEO. SCORZE' (VE), +45.5671° -12.1137° +20mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd (NOA38), obiettivo 3.8mm f:0,8 e software di acquisizione MetRec_51. Velocità angolare 5°/sec circa. Traccia: accensione N_278° circa, sparizione N_277° circa, delta LEO. Fonte: E.Stomeo, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.


Combinando i dati per ora a disposizione risulta che il meteoroide, che ha originato la meteora, è entrato in atmosfera con una velocità prossima a 35 km/sec con direzione all'incirca da N_087,8°E. La meteora si è resa visibile sui cieli poco a sud-ovest di Lecco. Il bolide è risultato provenire da un radiante prossimo all'eclittica nella costellazione del Leone, circa in 151.7,+10.2 (eq.2000). Questa l'orbita del meteoroide calcolata in via preliminare: a 4.695, q 0.321, e 0.931, w 113.48, node 141.00, i 3.19 (eq.2000).

Bolide del 10 febbraio 2013 sui cieli del mar Ligure

2013 febbraio 10 / 02h43m UT / Magn max -6.0 [zenitale -6.2] / VIDEO
Stefano CRIVELLO. CASERZA (GE), +44.5574° -9.0425° 738mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd (STG38), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Magn: max a 0,79 del percorso, con frammentazione iniziata da 0,36 del percorso. Velocità angolare 6°/sec circa. Scia molto persistente. Traccia parziale: accensione N_180° circa, spegnimento
[?] N_121° circa, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.
2013 febbraio 10 / 02h43m UT / Magn max -5.0 / VIDEO
Stefano CRIVELLO. GENOVA (GE), +44.4180° -8.9475° +30mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd (C3P8), obiettivo

Bolide 2013_02_10_0243 UT (STG38 cam)--  S.Crivello (GE)

Bolide 2013_02_10_0243 UT (BILBO cam)--  S.Crivello (GE)

Bolide 2013_02_10_0243 UT (C3P8 cam)--  S.Crivello (GE)

3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Velocità angolare 27°/sec circa. Scia molto persistente. Traccia parziale: entrata in campo N_119° circa, spegnimento N_84° circa, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.
2013 febbraio 10 / 02h43m UT / Magn max -7.5 / VIDEO
Stefano CRIVELLO. CASERZA (GE), +44.5574° -9.0425° 738mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (BILBO), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Magn: max a 0,72 del percorso. Velocità angolare 8°/sec circa. Scia persistente. Traccia: accensione N_181° circa, spegnimento
[??] N_121° circa, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.
2013 febbraio 10 / 02h43m UT / Magn max -1.3 [zenitale -4.4] / VIDEO
Enrico STOMEO. SCORZE' (VE), +45.5671° -12.1137° +20mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd (NOA38), obiettivo 3.8mm f:0,8 e software di acquisizione MetRec_51. Magn: max a 0,82 del percorso. Velocità angolare 5°/sec circa. Traccia: accensione N_238° circa, sparizione N_239° circa, sporadica. Fonte: E.Stomeo, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.


Combinando i dati per ora a disposizione risulta che il meteoroide, che ha originato il bolide, è entrato in atmosfera con una velocità prossima a 39 km/sec con direzione all'incirca da N_203,8°E. La meteora si è resa visibile sui cieli tra il mar Ligure e la costa ligure di levante (circa a nord-est di Rapallo) discendendo da circa 101 km di altezza e terminando dopo un volo di 77 km a circa 49 km dal suolo. Il bolide è risultato provenire da un radiante sconosciuto prossimo all'eclittica tra le costellazioni del Leone e Vergine. Questa l'orbita del meteoroide calcolata in via preliminare: a 1.298, q 0.065, e 0.950, w 156.89, node 141.34, i 14.47 (eq.2000).

2013 febbraio 12 / 19h11m37T / Magn max -6.0 [zenitale -7.2] / VIDEO
Stefano CRIVELLO. GENOVA (GE), +44.4180° -8.9475° +30mt.
Meteora ripresa con videocamera ccd (C3P8), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Magn: max a 0,85 del percorso. Velocità angolare 10°/sec circa. Scia persistente. raccia: accensione N_337° circa, spegnimento
N_325° circa, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.

2013 febbraio 13 / 05h05m UT / Magn max -9.2 [zenitale -9.3] / VIDEO
Stefano CRIVELLO. CASERZA (GE), +44.5574° -9.0425° 738mt (WGS84).
Meteora ripresa con videocamera ccd (BILBO), obiettivo 3,8mm f:0,8 e software MetRec_51. Magn: max a 0,81 del percorso. Velocità angolare 8°/sec circa. Scia persistente. Traccia: accensione N_189° circa, spegnimento
N_171° circa, sporadica. Fonte: S.Crivello, UAI-Sezione Meteore comunicazione privata.


Per inviare i dati osservativi, informazioni e  annotazioni scrivere alla UAI-sm

Per  tornare  alla  pagina principale  della UAI-sm

Aderisci alla Mailing List italiana METEORE
gruppo di discussione via e-mail per lo scambio di informazioni e dati osservativi su meteore, bolidi e meteoriti.
Pagina Web principale:
http://it.groups.yahoo.com/group/Meteore