UNIONE ASTROFILI ITALIANI
SEZIONE METEORE ( UAI-sm )



PROGRAMMI  E  FINALITA'  DI  STUDIO

La  Sezione Meteore dell' Unione Astrofili Italiani, come sezione di ricerca autonoma, e' sorta nel 1979 / 80. 

Alla base dei suoi programmi ha posto l'interesse di preferenza sui seguenti settori di studio:

l'osservazione visuale di sciami di meteore,
l'osservazione fotografica e video di sciami di meteore,
l'osservazione visuale, fotografica e video dei bolidi meteorici,
la ricerca e la catalogazione di meteoriti.

Tali propositi hanno visto un'adesione del tutto inattesa da parte di molti amatori italiani e attualmente la Sezione presenta un carattere tale da permettere lo svolgersi di una seria e costante attivita' di ricerca.

Molteplici sono le finalita' di studio perseguite:

stabilire, primo fra tutto, dal lavoro osservativo quale sia la densita' spaziale dei meteoroidi incontrati dalla Terra durante il suo moto di rivoluzione e l'eventuale variazione di questa nel tempo;
analizzare la distribuzione della luminosita' (intesa mediamente come massa) in rapporto al numero di meteore rilevate;
ottenere mediante osservazioni numerose e protratte nel tempo informazioni sulla distribuzione e sull'evoluzione degli sciami cometari (esiste inoltre l'effettiva possibilita' di scoprire nuovi sciami meteoritici);
studiare le caratteristiche dei bolidi brillanti e, la' dove possibile, calcolarne la traiettoria atmosferica e gli elementi orbitali;
verificare l'eventuale caduta di meteoriti;
classificare corpi meteoritici ed eventualmente catalogare nuove zone di caduta.

 

 

UAI-sm    2017 Ritorna all'inizio pagina Vai alla HomePage  della UAI

Per informazioni, qualsiasi chiarimento o per l'invio di dati osservativi contattare la UAI-Sezione Meteore


Per  tornare  alla  pagina principale  della UAI-sm


Aderisci alla Mailing List italiana METEORE
gruppo di discussione via e-mail per lo scambio di informazioni e dati osservativi su meteore, bolidi e meteoriti.
Pagina Web principale:
http://it.groups.yahoo.com/group/Meteore


UAI-sm 2017 - Nell' utilizzare questi dati, citare sempre la UAI-Sezione Meteore come fonte.
Non copiare spudoratamente o non creare mirror di questa pagina, ma eventualmente create un link ad essa. 

* * *